Monthly Archives: Maggio 2015

MediaWorld: la crisi diventa un film

mediaworld crisi lavoro pensieri parole

E’ domenica, una piovosa domenica di maggio. Ancora assonnato accendo il PC e, mentre sorseggio il mio solito caffè, vengo “catturato” da un video: i lavoratori MediaWorld hanno racchiuso la crisi tutta dentro un film. Un vero capolavoro fatto in casa, degno del migliore degli spot di qualsiasi multinazionale. Non …

Leggi Tutto

All’aeroporto di Fiumicino è andato a fuoco il lavoro

lavoro fuoco aeroporto fiumicino pensieri parole

Stamane mi sono svegliato di buon’ora: sono appena le 7.00 e sono già alla stazione Termini, destinazione Bologna. Mentre sorseggio il mio caffè, la voce sempre uguale diffusa dagli altoparlanti di ogni stazione mi informa che Fiumicino va a fuoco, che a Fiumicino va a fuoco il lavoro: Si avvisano …

Leggi Tutto

Nuovi Schiavi: le commesse narrate nel libro

commercio nuovi schiavi

Ho aperto gli occhi abbracciato al libro di Antonio Musella “Nuovi Schiavi”, un caffè e leggerò le ultime pagine di questa perfetta istantanea del mondo del lavoro nell’Italia del Jobs Act. Un capitolo è sulle commesse. Quando arrivavo a casa dovevo decidere se lavarmi, se mangiare o se dormire, perché …

Leggi Tutto

È STATO suicidato un lavoratore

suicidio lavoratori

Gennaro Farago, un giovane 25enne, si è ucciso lanciandosi dal settimo piano di un edificio. Nella lettera a sua madre le ragioni del gesto disperato: “Non ho lavoro, non ce la faccio più. Devo farla finita”. E’ accaduto ieri; siamo a Pomigliano d’Arco, un comune della città metropolitana di Napoli, …

Leggi Tutto

#maipiùsenzadomeniche: la storia di Luca

storia Luca #senzapiùdomeniche

Il popolo dei senza domeniche ha preso parola, ha gridato in faccia a tutti che i lavoratori del commercio non sono invisibili e hanno ancora dei diritti. In soli 5 giorni il post “Il popolo dei senza domeniche” ha superato le 9.000 condivisioni su facebook e conta oltre 200mila visualizzazioni. …

Leggi Tutto

Il popolo dei senza domeniche

invisibili centro commerciale

E’ domenica, siamo a Roma e la primavera è ancora timida. Mi sono svegliato presto, un buon caffè, una sigaretta e sono pronto: oggi porterò la mia cagnolona Margot a correre sulla spiaggia. Adoro il mare: perdermi con lo sguardo all’infinito, godermi il profumo dell’acqua salata che ondeggia sinuosa, ascoltare …

Leggi Tutto