commessa covid audio

Giovane commessa: “Ho avuto il Covid-19”, l’audio del racconto di un’esperienza terribile

Giulia (nome di fantasia), lavora come commessa, ha contratto il Covid-19 e ci racconta di quanto sia terribile questa malattia. Anche nei soggetti giovani. Giulia, 26 anni, con questo breve audio mette a disposizione dei colleghi la sua esperienza per ricordare l’attenzione che dobbiamo tenere nei luoghi di lavoro e nella vita quotidiana.

L’evoluzione della pandemia si fa sempre più evidente, ma è meno evidente il modo per riuscire ad uscirne tutti assieme. E quel modo passa dall’assunzione di responsabilità collettiva, dal rispetto della salute dell’altro e da quelle poche pratiche che risultano efficaci.

Continuare a negare, oltre ad essere stupido, può essere letale per molti. A volte proprio per chi nega. Le risatine e i commenti idioti che si leggono sui social, ahimè, si riflettono come comportamenti nella vita quotidiana. E spetta ad ognuno di noi marginalizzarli e stigmatizzarli. Perché la libertà di ognuno ha come limite il rispetto dell’altro.

Quindi poche storie. Ascoltate Giulia: mascherine, distanziamento e frequenti lavaggi delle mani. E forse ne usciremo tutti assieme.

About Francesco Iacovone

About Francesco Iacovone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.