Home / Lavoro / Lavoro domenicale e festivo: ecco l’ottima proposta di Legge

Lavoro domenicale e festivo: ecco l’ottima proposta di Legge

Nel video la promessa del Ministro Di Maio… ed ecco la proposta di Legge sul lavoro domenicale e festivo. Ottima. Certo se fosse stato un decreto Legge sarebbe stato più veloce, ma se il Parlamento non la snatura abbiamo vinto noi. E di brutto! Resterebbero in piedi le 4 domeniche di dicembre e altre 4 a scelta nel corso di tutto il resto dell’anno. La deroga alle località turistiche è prevista soltanto per le piccole attività commerciali… Teniamo duro, andiamo avanti!

Clicca per leggere la proposta di Legge sul sito della Camera dei Deputati

Segui Not 4 $al€ su Facebook

About Francesco Iacovone

Mi occupo di tutela collettiva dei diritti dei lavoratori. A me piace definirmi un lavoratore prestato al sindacato, anche se formalmente faccio parte dell’Esecutivo Nazionale Cobas [Read more]

Leggi anche

commercio camera dei deputati relazione

Il commercio non è un servizio pubblico: la mia relazione inviata alla Camera dei Deputati

Il commercio non è un servizio pubblico Il tentativo in atto in questo Paese è …

2 Comm.

  1. Salve..Io lavoro già da quarant’anni! Da 28 in un centro commerciale a Sassari..con la.scusa della crisi ci hanno obbligati anni fa a lavorare anche le domeniche e a on retribuirle come è per contratto. Nn solo sempre in nome della crisi ci hanno tolto indennità e specializzazione acquisite più di venticinque anni.quindi se dovesse chiudere a Sassari non solo dove lavoro io (auchan )ma.anche tutti gli altri !nn sembrerebbe vero a centinaia di lavoratori e a altrettante famiglie sgretolate dal consumismo a ogni costo e a ogni ora di qualsiasi giorno feste comprese.Grazie

  2. Ciao a tutti,sono dipendente di un negozio grande distribuzione da 20 anni ed ho 60 anni.un’eta’ importante sopratutto considerando i tempi di recupero dalla fatica.Contratto di 40 ore settimanali che diventano per esigenze aziendali anche di 50 ore.obbligata al lavoro festivo e domenicale,naturalmente non retribuito,turnazioni inumane tanto da non ricordarmi di essere uscita una sera prima delle 20:00.Nel periodo invernale la disponibilità totale e’ un obbligo praticamente fino alla fine del mese di gennaio tanto da dovermi dimenticare di avere una vita sociale.I riposi decisi dall’azienda 3 ore oggi ,4 ore tra una settimana.Questa e’ la situazione dei lavoratori del commercio.Ben vengano quindi le chiusure domenicali .
    DIMENTICAVO ANCH’IO PURTROPPO HO UNA FAMIGLIA!!!!

    ridicolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.