sport centri commerciali mall walking

Sport: dagli Usa la ‘mall walking’, la camminata nei centri commerciali.

La notizia è di quelle che fanno sorridere, almeno a me, ed a riportarla è niente di meno che l’Agenzia Ansa. Arriva dagli Usa la ‘mall walking’: la camminata nei centri commerciali. Il Centers for disease control (Cdc) di Atlanta sostiene che durante l’inverno è la soluzione ideale per gli anziani per fare un po’ di movimento e tenersi in forma, da soli o in compagnia di amici, con la dettagliata spiegazione dei benefici sul proprio sito.

Questi fior di scienziati ci spiegano che i centri commerciali hanno il vantaggio di non far pagare entrate e abbonamenti, hanno superfici lisce e prive di pericoli su cui camminare, spazi ben illuminati e dove riposare, sedie e panchine, e pareti e tetto che proteggono dal freddo. Uno sport, sempre a detta di questi studiosi, da fare da soli o in compagnia di amici. Diversi centri commerciali, almeno negli Usa, hanno addirittura un programma ufficiale di camminata.

Anche se chiunque può fare una mall walking, dicono i Cdc, è più popolare tra le persone dai 50 anni in su. Un’attività fisica regolare può aiutare a controllare il peso, migliorare il sonno, e nel caso di persone anziane, a mantenersi indipendenti, ridurre il rischio di cadere e ritardare l’inizio del declino cognitivo.

Insomma, negli Stati Uniti si comincia a cercare il modo di evitare la fine dei centri commerciali, il crollo del mito dei tempi dello shopping al quale è stato dedicato finanche un sito: Deadmalls.com. L’idea di ficcare gli anziani in un “non luogo”, frequentato da compulsivi dell’acquisto, per fare dello sport lascia davvero stupefatti.

Lo slalom tra i clienti e i pavimenti lucidi provocherebbero di certo femori rotti a gogò. Per non parlare delle luci al neon e dell’aria insalubre. Un boutade alla Berlusconi, che li voleva rinchiudere nei centri commerciali per rifocillarsi dall’afa estiva.

Una proposta la voglio fare io, che non sono scienziato. Almeno la domenica, lasciamo il posto dei commessi a questi ricercatori rivoluzionari. Il popolo che si guadagna da vivere nei centri commerciali sarebbe ben lieto di fare una sana corsa nei boschi.

About Francesco Iacovone

About Francesco Iacovone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.