Tag Archives: solitudine

Storia di un reportage sui lavoratori del commercio

E’ proprio vero… Sulle giuste strade si incontrano i giusti compagni di viaggio e Antonio Musella, giornalista di fanpage.it, è uno di questi. Il reportage realizzato da Antonio, nella sede dell’Unione Sindacale di Base, ha raccolto alcune storie di lavoratrici dei supermercati che hanno raccontato a fanpage.it il loro quotidiano, …

Leggi Tutto

La solitudine suona al citofono

solitudine suona citofono amore pensieri parole

Al rientro dalle ferie mi è andato l’occhio sul citofono del mio palazzo, 18 interni numerati tranne il mio… Francesco Iacovone – interno B. Ma non è quella la differenza che mi ha interrogato, d’altronde ho fatto pace con me stesso e con il mio modo originale di essere nel …

Leggi Tutto

La maledetta estate del 2014

lavoro maledetta estate pensieri parole

Maledetta estate, quella del 2014. Anche il tempo sembra accorgersi che c’è qualcosa che non va: le nuvole nascondono timidamente il sole, forse per pudore, forse per voler celare quanto di brutto ci sta mostrando quest’estate maledetta Un’estate di guerre, di morte, di disperazione e di solitudine. Solo nell’eterno déjà-vu della …

Leggi Tutto

Alla cassa tutto il mondo è paese

lavoro cassiera

E’ successo tutto all’improvviso… Era una fredda e soleggiata giornata d’autunno, era il 25 novembre dell’anno 2012. Un comunicato stampa nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne ed il riflettore era acceso, tanto imprevisto che ci ha quasi accecato. Ma facciamo un passo indietro. Immersi in una delle tante …

Leggi Tutto

Femminicidio: tra falsi mostri e voyeurismo

donne violenza femminicidio media

Occorre fare una premessa: è sconvolgente pensare a come un uomo possa prendere un coltello e, dopo aver colpito alle spalle la moglie, possa uccidere senza pietà la figlia di 5 anni e il figlio di 20 mesi; è sconvolgente pensare che questo atroce gesto è compiuto nell’intervallo tra un momento …

Leggi Tutto

L’insostenibile solitudine della cassiera

insostenibile solitudine cassiera pensieri parole

Quanta solitudine deve aver provato Ombretta davanti a quel fucile a canne mozze brandito da un criminale a pochi passi da lei? Quanto interminabili sono stati quegli attimi che hanno preceduto lo sparo che le ha trafitto il petto? E’ di qualche giorno fa la notizia dell’ennesima rapina ai danni …

Leggi Tutto

Amori amari: nata il 4 luglio

A volte, rovistando tra le vecchie cose, tornano a galla mondi interi di ricordi e qualche foglio ormai sbiadito… Nata il 4 luglio del millenovecentononimporta è stata il mio ultimo amore, quell’amore che si incontra una volta nella vita, quell’amore che temo non mi sia più dato di provare.   …

Leggi Tutto